Quindici euro andati in fumo

La mia magione, nel comune di S., paesello appiccicato alla frenetica cittadina di A., è munita di camino. Mio marito M. è addetto alla sua manutenzione, all'accensione, alla pulizia e alle scartoffie che la legge impone; la sottoscritta al godimento di questo bene senza oneri alcuni.

Quando si dice "il privilegio di pochi".

Alcuni giorni fa, il mio amore è tornato dal suo store preferito, dove puoi trovare dalle vernici agli stendibiancheria, con un tronchetto per pulire la canna del camino. Quindici euro.

"In questi giorni di ferie gli darò fuoco e il camino brillerà di pulizia e sarà libero dalla fuliggine...senza necessità di chiamare nessuno! Chi fa da sé, fa per tre".

Oggi mio marito M. è rimasto seduto di fronte al camino a guardare i suoi quindici euro miseramente andare in fumo. Nessuna brillantezza e nessuna incrostazione caduta giù.

"Forse se arrotolavo i quindici euro e gli davo fuoco, lo sporco veniva via" ha bofonchiato, mentre cercava sul cellulare il numero dello spazzacamino G..

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Novembre 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk