Il mio congelatore e i suoi tesori

Frigo magnetiIl mio frigorifero è mastodontico, blu e acciaio e pieno zeppo di magneti che abbiamo raccolto in giro per il mondo. Lo amo. Ha una cella frigorifera grande, che ci ha consentito di non dover acquistare un congelatore a parte.

Tra l'altro io non sono un'amante dei surgelati, preferisco comprare cose fresche e che poi eventualmente congelo io. Ho un paio di dritte che vi voglio passare per riempire a dovere la cella del vostro frigo.

Quando preparate le polpette...uhmmm, ne dovremo parlare un giorno...con una piccola parte dell'impasto fate delle polpettine piccole. Una volta fritte e raffreddate, mettetele in un sacchetto per alimenti e congelatele scrivendo sulla bustina “saporite e stuzzicanti polpettine”.

Apro un inciso: nella vita bisogna alleggerire l'alleggeribile e riuscendoci, anche farsi quattro risate. Su tutti i prodotti congelati io non scrivo mai banalmente “cotoletta alla milanese” oppure “casatiello napoletano” o ancora “involtini di pollo” ma “croccante e goduriosa cotoletta alla milanese” oppure “ipercalorico e delizioso casatiello napoletano” o ancora “succulenti e morbidi involtini di pollo”. Nel caso delle polpettine posso scrivere ad esempio “stuzzicanti e scrocchiarelle polpettine di carne”. A volte aggiungo il consiglio “da consumare presto per non abbassare il livello di colesterolo” o lancio l'input edonistico “per tirarti su dopo una giornata giù”, e così via.

Tornando alle fragranti polpettine, metti che una sera vi viene una voglia pazza di pasta al forno, di quelle che vi fanno vincere la più cronica delle pigrizie...metti che nel frigorifero avete ricotta e mozzarella...potrete assemblare la vostra pasta al forno in mezz'ora, il tempo di preparare un sugo di pomodoro, rassodare delle uova e lessare al dente la pasta. Le polpettine le potrete aggiungere ancora congelate agli altri ingredienti e vi assicuro che una volta assaggiate sembreranno preparate un'ora prima.

Quando d'estate fa un caldo boia e mi va di sorseggiare un bel frappè di frutta, io mi anticipo congelando il latte in quei contenitori per fare il ghiaccio a cubetti. Metto il latte al posto dell'acqua. In questo modo ho un frappè freschissimo e non annacquato. Ganza questa cosa, vero?

Datemi tempo e condividerò con voi altri “trucchetti diabolici e libidinosi” per non rinunciare mai a una cosa buona quando se ne ha la voglia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Novembre 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk