Convalescenza

Oggi la filosofa Ros è al Tempio della Bellezza e del Benessere mentre il marito M. è in convalescenza a casa.

Ieri pomeriggio il suo amore ha riposato e ha annunciato “me ne starò fermo a letto fino almeno a martedì. Non mi strapazzerò e seguirò scrupolosamente le indicazioni del medico sul riposo assoluto per almeno una settimana”.

Ore 9.

“Ciao amore. Sei arrivata? Bene...”.

“Mi raccomando, stai a riposo”.

“Non preoccuparti. Però mi sono alzato, non riuscivo più a stare a letto. Mi sento benissimo, un leone”.

“Amore, non fare sciocchezze. Dove sei?”.

“In mansarda”.

“Mi auguro che tu abbia preso l'ascensore e non sia salito a piedi”.

“Ho fatto una prova. Sono salito al piano di sopra dalla scala a chiocciola. E' andata da Dio. Una ripresa eccezionale”.

“....”.

“Amo, sei ancora lì?”.

“...sì...scusa, mi sono distratta pensando a come arrivare al centro commerciale per comprare un badile...”.

“Per farci cosa?”.

“Per dartelo in testa, amore mio...”.

Forse mio marito M. non riesce a condividere del tutto le teorie ospedaliere della sua sposa Ros, e non riesce a liberarsi del tutto dai sensi di colpa e dai pensieri quando è in convalescenza.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Novembre 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk