"Sorpresa!!" le disse il marito M...e lei sobbalzò!!

rose rosse come l'ammoreLa svampita Ros parla di continuo:

di cosa vorrebbe fare...in quel momento, il giorno dopo, l'anno seguente e fra venti anni; e non si tratta mai di una sola cosa ma di qualche centinaio;

di dove vorrebbe andare...in Italia, in Europa, nel mondo intero e nello spazio, perchè solo l'universo infinito può bastarle;

di quali altri progetti vorrebbe realizzare...come avere una vigna, un orto e un frutteto rigogliosi, a dispetto del suo pollice nero, diventare una scrittrice e comporre i suoi romanzi negli stessi posti in cui si sviluppano le storie, vincere un bel gruzzoletto alle slot machine, anche se non ha mai giocato, nemmeno quando è stata a Las Vegas, imparare a cucire tuniche e liberarsi del problema vestiario una volta per tutte, inventare il dolce più buono del mondo e farsi venire un coccolone per indigestione, e così via.

Lei parla, parla, parla e programma, programma, programma e sogna, sogna, sogna.

A complicare le cose ci si mettono poi il suo continuo saltare dalla realtà in cui è costretta a vivere alla sua sfavillante realtà parallela, e la sua curiosità genetica.

La filosofa Ros ha un ricco curriculum, da svitata.

Se qualcuno invece chiedesse al marito M.:

"Salve, ci potrebbe gentilmente dedicare qualche minuto del suo tempo per un paio di domande su come vede il suo futuro?",

lui sospirerebbe un po' seccato, valutando il tempo prezioso perso a blaterare, e risponderebbe solo per cortesia:

"...certo...vorrei avere finalmente il tempo per lavorare ai miei misteriosi progetti in santa pace, senza essere disturbato da rompiscatole perdigiorno. Tra l'altro, ho una moglie a cui badare che partirebbe per il Tibet da un giorno all'altro, senza bagaglio e senza un'adeguata preparazione fisica...come vede ho un futuro ricco e fitto di impegni...arrivederci...".

Il marito M. pensa al domani solo in termini concreti e solidi. I suoi disegni vengono esposti con scarsa dovizia di dettagli, perchè lui ha tutto in mente, e li snocciola a cose fatte. E' meticoloso e riflessivo.

Il marito M. ha un ricco curriculum, lineare e coerente.

Un paio di settimane fa lui ha sorpreso la sua sposa regalandole un viaggio nella terra di Robin Hood, per festeggiare il loro anniversario di matrimonio e per concretizzare una delle produzioni oniriche della filosofa Ros. Poi, inaspettatamente, sabato l'ha raggiunta al Tempio della Bellezza e del Benessere con un mazzo di rose rosse, come l'ammmore, gridandole "sorpresa!!", e l'ha portata a cena in un localino veramente niente male, dove hanno pasteggiato e brindato fino a notte fonda.

Il marito M. pensa e agisce, programma in sordina e realizza, non si gingilla in elucubrazioni e opera.

La sposa sua moglie si è commossa e ha ringraziato biascicando frasi sconnesse, ha manifestato poi la sua contentezza in modo discreto e composto, saltellando nel Tempio con le rose in mano e rompendo un ciondolo bellissimo facendolo cadere sul pavimento e pestandolo con un piede, indossando un tailleur per la serata e fingendo maldestramente per qualche ora di essere una persona seria.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Luglio 2017
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog