"Wow!!" esclamò la Ros-sastra "un premio dal Medio Oriente, mica bubbole!!"

I love your blogIl post di oggi è ispirato da un premio.

Inaspettato, che ha lasciato la Ros-sastra davvero felice.

Nelle sue scorribande in rete, un giorno di nemmeno molto tempo fa, la filosofa Ros ha incrociato sul suo cammino una dolce ragazza che vive in Medio Oriente con il suo amore americano.

La loro è una storia d'amore bellissima! Un'altra coppia di affiatati coniugi, in pratica, che vive però in una casa nel deserto invece che fra i monti.

La cara Phaedra racconta, con uno stile semplice che appassiona, la sua quotidianità fatta di aneddoti, difficoltà ma anche amore e curiosità verso il paese che la ospita.

Un blog da seguire senza pensarci nemmeno un minuto!

Ecco, l'amica Phaedra ha assegnato alla Ros-sastra e al suo stralunato diario il premio "I love your blog".

Non è meraviglioso :-D? Grazie, dolcezza!

Ora, secondo le indicazioni riportate, la filosofa Ros risponderà ad una breve intervista e assegnerà a sua volta il premio ai blog che "oltre ad essere interessanti e ricchi di spunti creativi, sono anche racconti della vita di belle persone, piacevoli e divertenti da leggere e con meno di 200 followers".

Le domande dell'intervista sono le seguenti:

1- Qual è la tua rivista preferita?

La filosofa Ros leggerebbe tutto il giorno e la casa coniugale è sommersa di riviste di cucina, di enologia, di architettura, di informatica. Dovendo esprimere una preferenza: Cucinare bene, per le foto e la riuscita al primo colpo delle ricette.

2- Qual è il tuo cantante preferito?

La Ros è costretta ad ascoltare musica per tutto il santo giorno nel Tempio della Bellezza e del Benessere. Diciamo che inizia ad odiare la New age e l'Ambient, tutto il resto può anche andar bene, a basso volume, con una preferenza per il jazz e lo swing...e le musiche arabe, che le evocano danze e atmosfere di gran fascino.

3- Qual è il tuo prodotto di make up preferito?

Ahahah!....Ops, scusatela! La Ros che si trucca, già questo è un evento... Lei di solito si imbelletta pochissimo perchè, a differenza della socia/sorella che è truccatrice, non lo sa fare, per cui opta per un look acqua e sapone. Quando esagera viene fuori un pastrocchio inguardabile. Se si tiene su un medio livello, se ne dimentica e si stropiccia gli occhi, finendo per somigliare ad un panda. Diciamo che matita e mascara possono bastare. Il rossetto no, lo mangia...

4- Qual è il tuo film preferito?

Ce ne sono un'infinità ma, dovendosi limitare, Harry ti presento Sally e Misterioso omicidio a Manhattan. Il primo perchè Meg Ryan, prima che ficcasse le labbra in un gonfiatore, era deliziosa e il suo personaggio è irresistibile, il secondo perchè è un misto tra intrigo e un Woody Allen da sballo. Peccato che anche lui con il tempo si sia perso.

5- Qual è la tua youtube guru preferita?

Le cover di Mike Tompkins. Non è una donna ma è un genio, cercatelo su you tube!

6- Dove ti piace vivere?

Per questa risposta la sposa Ros si trova a dover copiare la sua amica Phaedra: dovunque ci sia il marito M.. Senza di lui la Ros sarebbe incontrollabile e si sentirebbe come una stella senza luce. Accidenti...il romanticismo di questa frase è una melassa...

7- Quante scarpe possiedi?

Tra invernali ed estive circa una trentina. Non perchè la Ros ami lo shopping, infatti si trova a suo agio nei negozi come Gandhi nel bel mezzo di una rissa, ma proprio per il contrario. Lei compra e tiene lì all'occorenza, senza doversi scapicollare a fare acquisti quando proprio non le va.

E' contorta 'sta tizia, davvero contorta...ahah!

8- Qual è il tuo colore preferito?

Il colore preferito ros-sastro è il glicine e tutte le sfumature del viola. Si è intuito dalla scelta del colore di fondo del blog?

9- Indica i tuoi tre cibi preferiti.

Avete tempo da perdere? La Ros-sastra adora mangiare, anche da sola, e le piacciono così tante cose che farebbe prima a dire quali sono i cibi che non toccherebbe mai. Se proprio deve limitarsi ai tre preferiti diciamo la pizza, la mozzarella e i latticini in generale, la cioccolata. Carboidrati e colesterolo vanno a braccetto da queste parti, che credete.

Adesso è arrivato il momento delle premiazioni. Molti blog rientrano nelle preferenze della Ros, ma la questione dei 200 followers le ha posto comunque dei limiti e la stessa Phaedra sarebbe tra i presenti se non avesse girato il premio all'amica filosofa, questo deve saperlo. Dunque...

Rachele racconta. Quando la Ros legge i post di Rachele, sghignazza senza sosta dalla prima all'ultima riga. Ricette "non proprio vegan", racconti e soprattutto i resoconti delle sue giornate con Macco, Dede e Brontolo potrebbero essere prescritte come cure antidepressive. E lo dice una che di terapie se ne intende.

Patate e novelle. Fulvia è un incontro recente ma tra lei e la Ros-sastra c'è stata immediatamente una sintonia fortissima e questo dovrebbe seriamente far preoccupare la giovane donna, ahahah. Fulvia ama spignattare, viaggiare e arricchire le sue preparazioni culinarie con un po' della sua vita. Vai una volta sul suo blog e lo lasci dopo qualche ora. Infatti, la Ros consiglia la lettura dei suoi post quando si ha sufficiente tempo libero.

Quellodella mamma. Kike è il rovescio della medaglia della Ros-sastra. Se vivessero vicine, entrambe sarebbe allegre e spensierate perchè si completerebbero. Kike è una donna in carriera, la Ros è una donna in corriera, nel senso che scorrazza solo in bus; Kike non ama cucinare, la Ros cucinerebbe per lei; Kike lavora in banca ed è una donna pratica e razionale, la filosofa non è stata nelle sue vite precedenti una pitagorica e sembra sempre uscita dal letto da pochi minuti, vaneggia di continuo e vive in una realtà parallela fatta di sogni, visioni e forse allucinazioni. Kike però ha anche il dono di una scrittura frizzante e di essere una bella persona. Leggete, leggete.

Eppure scrivo. Ata racconta in modo piacevole la sua vita, come un romanzo. La sua storia è diventata per la Ros-sastra un appuntamento irrinunciabile. Le sue vicende di cuore, di amicizia, di studio e le sue ricette sono amalgamate in un racconto accattivante e senza battute di arresto. La filosofa sogna di pranzare un giorno con lei per carpirle la fine della faccenda amorosa con Filippo e spingerla a rompere la dieta, almeno per quelle due ore... Ros-sastra tentatrice, ihihih...

Fiocchi di neve e foglie di tè. Un altro incontro fatale ros-sastro è stato quello con Laura. Dolci fantastici, viaggi, belle foto e ottima scrittura. Ogni ricetta ha una canzone in abbinamento, come si farebbe con un buon vino per un piatto superbo. Non trovate che sia un'idea carina? Lei è una ragazza intelligente e sensibile e vi catturerà con il suo blog. E voi fatevi catturare, vi conviene!!

A breve, un raccontino della domenica ros-sastra...una domenica perfetta...che lei non dimenticherà più :-).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Aprile 2017
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog