Il mio Diario sgarzolino

Sliding...courses

Alla sfiga non c'è rimedio...Oggi la Ros vi riporterà un episodio del suo periodo da studentessa che, a suo modesto parere, rappresenta un emblematico esempio di quanto lei sia una catalizzatrice di sfiga, al limite dell'umana sopportazione.

Tutto avvenne molti anni fa quando la Ros-sastra era già una filosofa.

Non potendo mai, per via del suo corredo genetico disturbato, provare l'ebbrezza del godersi la vita con spensieratezza (lei è proprio una vittima del suo senso di colpa senior, per il quale oziare è comportamento deplorevole che va punito con i lavori forzati), cercava sempre qualche concorso da fare, lavori da svolgere, colloqui da superare, corsi da seguire, e così via.

Leggi tutto...

Il calabrese per tutti. Lezione 11

peperoncini calabresiIl fine settimana ros-sastro è stato all'insegna del relax e del piacere. Grande dormita, faccende domestiche condotte con lentezza, passeggiata con il marito M. e due liete occasioni.

La prima è stata quella ribattezzata "festa dello svezzamento". Il nipotino/pulcino L. ha gustato la sua prima pappa e il suo primo omogeneizzato di frutta, gusto pera.

Dopo il primo cucchiaino, documentato con un video e un servizio fotografico degno di una sposa, il pargoletto ha strabuzzato gli occhi e ha sputacchiato. La zia, guardando la sbobba biancastra nel piattino, ha convenuto con il nipote. Ma la fame ha avuto il sopravvento!

Leggi tutto...

Un microcosmo e le sue esilaranti dinamiche

Il Professore va al congresso di David LodgeVi è mai capitata nella vita l'opportunità di svolgere un lavoro gratificante, in un ambiente piacevole, in un ufficio più grande dell'appartamento in cui vivete e con un panorama mozzafiato, con delle prospettive future all'apparenza rosee, in un edificio stratosferico sul mare, per il quale percepite addirittura uno stipendio, pagato puntualmente, con moneta spendibile e in corso, non con 2 banconote del Monopoli, e non ultimo, nel luogo in cui avete incrociato due occhi di un colore non esistente in natura, così tanto bello quanto appartenente alla persona che avete sposato e dalla quale ancora oggi non vi allontanereste mai? Alla Ros sì.

Leggi tutto...

Compleanno ros-sastro con peccaminosa torta all'arancia, ricoperta di cioccolato

Una torta peccaminosa...La Ros-sastra oggi festeggia il suo compleanno. Ci ha dovuto pensare un pochino a quanti anni compiva perchè, da distrattissima qual è, non sempre è pronta a rispondere alla domanda, soprattutto se è a bruciapelo.

Sarà che a lei gli anni che passano non spaventano affatto, ma non ha mai attribuito grande valore all'età delle persone.

Si può essere sprint a ottant'anni e noiosi a morte a venti. Ci sono anziani con un mucchio di interessi e pieni di progetti ancora da realizzare e ragazzi che sopravvivono invece di vivere.

Leggi tutto...

Gioia e dolori di uno scrittore

La copertina del libroLa filosofa Ros ha sempre adorato scrivere, sin da quando frequentava il liceo. Ricorda ancora un tema elaborato al ginnasio, per il quale il professore d'italiano le mise il massimo dei voti, ritenendo che lo sviluppo dell'argomento, gli anziani e la solitudine, fosse stato condotto in modo divertente e originale.

Probabilmente non gli sembrò vero potersi fare due risate su una questione così amara, seguendo il delirante racconto della sua allieva. Aggiunse anche però che lei era davvero una tipa strana e che viveva in un mondo tutto suo.

Leggi tutto...

Ros, sull'onda dei ricordi, vi augura buon 2013!!

Auguri di cuore a tutti voi!!Ieri mattina la filosofa Ros si è alzata contenta. Uno splendido sole l'ha accolta in cucina, dove ha potuto consumare la sua parca ... ehmmm ... colazione con il suo amore, cosa che purtroppo non capita tutti i giorni.

Dopo aver risistemato il piano di sotto, insieme sono saliti in mansarda e hanno pulito anche questo piano, con un po' di musica a far da sottofondo alla loro conversazione.

Non è meravigliosa la domenica, quando si ha tempo, tempo libero per fare insieme alla propria metà progetti e qualche chiacchiera, anche un po' frivola?

Leggi tutto...

Il Natale ros-sastro

segnaposto angelico, acquistato a Strasburgo due anni fa, sulla tavola ros-sastra

All'una di ieri mattina gli affiatati coniugi erano in ascensore e salivano a casa, dopo aver riaccompagnato la suocerina D., dopo i bagordi del cenone.

"Mi fa male la pancia...chissà qual è il motivo..." si è lagnata la Ros, appoggiata allo specchio.

Il marito M. l'ha guardata di sottecchi, poi ha detto: "io invece ho un dolore alle braccia che mi parte dalla scapola e arriva fino alle mani. Che diavolo sarà?".

Leggi tutto...

La Ros è pronta al Natale! ...Beh...quasi pronta! ...O meglio...sarà mai pronta?

Altre decorazioni natalizie ros-sastre: l'alberello trasparente, con i suoi pendenti, e il Babbo Natale, meravigliosamente in sovrappeso ;-)La settimana che precede la festosa sera del 24 dicembre, il Tempio della Bellezza e del Benessere ti stronca sul nascere le già poche energie e il ridicolo, pressochè inesistente, tempo libero in possesso.

La socia/filosofa si sta nutrendo di ansia da "pacchetti perfetti", annota appuntamenti per la cura delle ancelle, parla per dodici ore con scarse interruzioni e i suoi pensieri sono pervasi da schemi organizzativi surreali, per pianificare la spesa e la preparazione dei piatti, in contemporanea con il frenetico svolgimento dell'attività lavorativa.

Leggi tutto...

Il calabrese per tutti. Lezione 10

peperoncini calabresiLa scorsa settimana, come ogni inizio dicembre da quando la conosce, l'amica A. ha portato in dono alla filosofa Ros un sacchetto con i dolcetti tipici della sua terra meravigliosa: le Sammartine.

Il loro nome deriva dalla tradizione di prepararli il giorno di San Martino, l'11 novembre, e consumarli durante la festa del vino.

I prelibati dolcetti, si precisa, non sono stati acquistati dall'amica A..

Giammai!

Leggi tutto...

Ros natalizzatrice

Babbo Natale alla maniglia della porta finestra della cucina ros-sastraCome avete trascorso questo fine settimana, mie care amiche e amici?

La filosofa Ros, nel momento in cui digita le lettere sulla tastiera del PC, è in uno stato di euforia perchè, meno di un'ora fa, ha comprato l'ultimo regalo per Natale. Anche per quest'anno gli acquisti sono finiti. Ovviamente per tutto il pomeriggio ha piovuto come non mai.

Ad eccezione di oggi, quando la filosofa Ros e la socia/sorella sono schizzate da un punto all'altro della cittadina di A. per le spese, il fine settimana è trascorso abbastanza serenamente.

Leggi tutto...

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Giugno 2017
DLMMGVS
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog