Stress da incenso

Per dare l'esatta percezione di quanto la mia vita sia cambiata da quando sono socia del Tempio della Bellezza e del Benessere, basta che dica che ormai sono drogata. Sniffo un giorno sì e l'altro pure incenso ed essenze all'eucalipto.

La mia socia/sorella, non paga dei quintali di bastoncini profumati che accende, si aggira nel Tempio con bottigline di svariate profumazioni. Appena ti distrai, la vedi versare essenze nell'acqua, posizionare candeline profumate ikea anche negli angoli più nascosti all'olfatto e, se proprio vuole ricorrere a qualcosa di veramente forte, deodoranti per ambienti. Lei sostiene che chi entra nel Tempio della Bellezza e del Benessere deve rimanere estasiato anche per i profumi. E questo è condivisibile. E gradito alla clientela. E rilassante...per un po'. Poi, dopo le prime 6 ore, cominci a sentirti prima poco vigile, intorpidito, poi assonnato e infine svieni, per overdose. Comincio a odiare anche il basilico.