Crostini di polenta con funghi e mozzarella

Crostini di polenta con funghi e mozzarellaLa chef Ros lunedì ha deciso di dare il via alla prossima stagione autunnale con un piatto in linea con il repentino calo delle temperature nella cittadina di A.: polenta e salsiccia.

Sorvoliamo sulla salsiccia perchè non rientra in questa ricetta, nata in realtà per smaltire l'avanzo di polenta preparata in accompagnamento. Certo, quando la cuochina Ros la prepara mica si limita a piccole porzioni?...Una pentola intera.

Avete idea di quanto sia buona la polenta Ros-sastra?

Di solito la polenta si prepara semplicemente con acqua, sale e un filino di olio di oliva. Troppo semplice per la chef Ros...che infatti arricchisce il composto con formaggi e a volte, come in questo caso, con un cucchiaio di olio aromatizzato al tartufo nero, che lei il tartufo lo mangerebbe come una mela, a morsi, tanto le piace.è pronta la polenta!!!!

Versata la polenta in acqua salata portata a bollore, la si gira sempre nello stesso verso e dal basso verso l'alto, per evitare i grumi. La cuoca Ros è un'abile "giratrice di polenta", tutto merito della sua prestanza fisica e del magnifico prodotto che acquista, farina di mais precotta a vapore e quindi pronta in soli otto minuti.

funghi champignon affettati e pronti per la cotturaDopo svariati assaggi, una splendida polenta gialla, saporita di formaggio e profumata al tartufo, è stata scodellata per il raffreddamento.

Precisazione: la Ros-sastra non ha il paiolo di rame per la cottura della polenta, non usa la mescola ma un banale cucchiaio di legno per girarla, non la cucina con la testa nel camino ma sul fornello e per tagliarla non usa il filo ma il coltello. I puristi di questo piatto inorridiranno ma lei assicura sulla bontà del risultato e confida nel loro perdono.funghi champignon trifolati

Ecco come la chef Ros, dopo averne spazzolata un bel po' assieme alla salsiccia lunedì, ha utilizzato ieri sera la polenta avanzata per la libidinosa cenetta con il marito M..

fette di polenta sulla piastra bollente...La cuochina ha tagliato a fette spesse circa un centimetro la polenta, le ha abbrustolite su entrambi i lati su una piastra molto calda. Formata una croccante crosticina, ha disposto le fette in una teglia antiaderente.

Poi ha cosparso ogni bruschettina con un paio di cucchiai di funghi champignon trifolati, quindi cucinati con olio, aglio e prezzemolo, e fettine di mozzarella.fette di polenta abbrustolite...pronte per essere ricoperte!

Un quarto d'ora nel forno caldo, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella, e...buon appetito!

Questi crostini sono ideali per un antipasto e si possono guarnire, oltre che con i funghi, anche con peperoni, melanzane, zucchine.

si comincia dai funghi...La polenta è una preparazione tipica del Nord ma ormai si cucina in tutta Italia.

In Campania e in Puglia solitamente la polenta viene fatta asciugare per un paio di giorni, tagliata a fette triangolari e poi fritta. Una bontà incredibile. La filosofa Ros l'ha mangiata anche in versione piccante, con il peperoncino. Lei di solito, se ne ha l'occasione, non si perde mai un'esperienza ravvicinata con il fritto....e si finisce con la mozzarella!

In Toscana invece si usa condirla con una salsa a base di funghi porcini. Davvero spettacolare!

La rivisitazione Ros-sastra invece, pur non prevedendo la frittura contempla la mozzarella, che nel suo frigorifero regna sovrana...come a dire “un po' di grasso ci deve sempre stare...!”.

Alla prossima ricetta!!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Aprile 2017
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog