Ricette filosofiche

Cornetti dolci di pan brioche

La prima colazione della Ros e del marito M. domenica mattina...che sofficità!Prendi un impasto, trattalo male,

lascia che ti aspetti per ore,

non farti scrupoli e quando lo stendi

fallo, come fosse un favore

fa sentire che è poco importante

dosa bene amore e crudeltà,

cerca di essere una tenera cuoca

ma fuori dalla cucina, nessuna pietà...pirulì, pirulà....

Maialini di pan brioche


maialini di pan briocheSecondo voi, quando una Gran Maestra Strega chiama a rapporto la sua apprendista per un evento bellissimo come il suo primo contest, costei può mai tirarsi indietro?

Giammai!!!

Raffaella, che molti di voi non avranno avuto la fortuna di vedere in foto ed è un peccato perchè oltre che bravissima cuoca è anche una considerevole sgnacchera :-D, ha pensato ad una gara dal titolo Magie di compleanno, che terminerà il 4 luglio, e le categorie per partecipare sono tre: torte di compleanno, piccoli salatini di sfoglia o lievitati, piccola pasticceria.

Quadretti al cioccolato bianco e all'albicocca

Quadretti al cioccolato bianco e all'albicoccaUn paio di giorni fa la Ros ha ricevuto un pacco al Tempio della Bellezza e del Benessere. In quel momento era sola e ha potuto quindi aprirlo subito, indisturbata e curiosa. Visto il contenuto, ha sorriso a 32 denti e si è dovuta reprimere dal chiamare sua sorella, impegnata in una saletta, per condividere la gioia.

Ricordate il contest Che merenda mi dai? di Coccole di dolcezza, a cui la Ros-sastra partecipò con due ricette dolci? Quando decise di concorrere, la tizia lo fece per amicizia verso Cristina e per il piacere di mettersi alla prova, non pensò mai di poter vincere, soprattutto guardando i dolci spettacolari di molte delle partecipanti, e in effetti a lei non fu assegnato nessuno dei tre premi messi in palio dalla Rigoni.

Baccalà in umido con patate, pomodori e olive nere

Baccalà in umido con patate, pomodorini e olive nereC'è una faccenda che sta diventando rognosa. Vestirsi la mattina.

Alcune settimane fa la Ros si è sottoposta al supplizio stagionale del cambio di abiti negli armadi, come tutte voi d'altronde.

I suoi vestiti invernali sono stati lavati, riordinati e in buona parte riposti in altri luoghi. Quelli estivi sono stati rinfrescati, stirati e sistemati, pronti per essere indossati, sempre che lei riesca ad infilarli, a tirar su chiusure lampo, a non far saltare bottoni, e così via. La prova del nove è stata però rimandata. Dopo aver sgobbato per ore, circondata da pile di indumenti, la tizia non ha voluto infierire su se stessa e ha deciso che proverà i vestiti pochi alla volta.

Rose del deserto

Rose del deserto ros-sastreAvete mai visto una rosa del deserto?

Se la risposta è sì, la Ros se ne compiace perchè sono affascinanti, tra le più belle formazioni di cristalli che la natura possa mai produrre.

Siete mai stati per un po' dinanzi alla sterminata distesa di sabbia finissima del Sahara, a guardare l'orizzonte?

Se la risposta è sì, la Ros ne gioisce perchè il deserto è bello da toglierti il fiato, anche se è terribile il pensiero di perdersi in uno spazio così vasto e senza punti di riferimento.

Coniglio con funghi pioppini

coniglio con funghi pioppiniUltimamente la filosofa Ros ha il tempo libero ridotto al lumicino.

Certo, perchè appena scoppia la Primavera le ancelle svolazzano più di frequente al Tempio della Bellezza e del Benessere, per essere pronte ad indossare i costumi, per abbronzarsi ed essere ancora più carine.

Il loro svolazzamento comporta che anche le socie/sorelle si adeguino, per cui la Ros, con leggiadria, assiste le adorabili creature e si lancia in voli da farfalla da un punto all'altro del Tempio, finendo spesso, verso sera, spiaccicata ad un muro, gettando quindi la maschera e ritrasformandosi in un'ameba.

Un dolcissimo premio e una crostata di ricotta, cioccolato e granella di mandorle

crostata di ricotta, cioccolato e granella di mandorlePrima che la Ros si schiantasse sotto il peso delle prelibatezze preparate a casa della socia/sorella e degli amici calabresi nello scorso fine settimana, partecipò ad un altro pranzo a casa dei suoi genitori.

A questo proposito la filosofa vorrebbe aprire una delicata parentesi...il primo di quelli citati che osa dire che la Ros è ciccettina, sarà morso sul collo, come da una vampira assetata di sangue! Tutti lì a guardare le protuberanze della tizia, i suoi fianchetti generosi, etc, etc... e poi che fanno?

Sfogliata di zucca

Sfogliata di zuccaCare amiche, la Ros non ha mai vinto niente in vita sua, salvo ad una festa di Carnevale da bambina in cui sbaragliò un piccolo esercito di Zorro, un comitato di sceriffi e un nugolo di fatine e principesse, e si portò a casa la maggior parte dei premi.

I giochi consistevano in quesiti, indovinelli e domande di vari argomenti. Essendo una secchiona dall'asilo, le risposte la Ros le conosceva tutte, soprattutto quelle sugli animali e la geografia, che le evocavano scenari avventurosi e posti magici dove lei un giorno sarebbe voluta andare.

Frittata di tagliatelle alla boscaiola

Frittata di tagliatelle alla boscaiolaCare amiche, la filosofa Ros vorrebbe odiare la pasta e il pane.

Nel suo profondo, cioè nel senso che scavando fino al subconscio, lei desidererebbe essere una salutista a cui piacciono solo verdure bollite, pastrocchi zupposi di cereali e legumi, cibi magri, di quelli che allappano la bocca e devi cercare acqua in giro, sorseggiare tisane bio, rigorosamente non zuccherate.

Invece la sua natura la conduce proprio in un'altra direzione.

Quando seguiva l'ultimo corso per diventare sommelier, in cui si studiano gli abbinamenti del cibo con il vino, la filosofa sembrava una bambina al parco giochi il primo giorno delle vacanze estive, che ha tutto un altro valore rispetto ai successivi.

Agnello al forno con patate

agnello al forno con patateCare amiche, siete sopravvissute alla Pasqua, e ancora di più, alla Pasquetta?

Confessatelo, avete mangiato ininterrottamente per 24 ore, continuando a masticare nottetempo per inerzia, come la filosofa Ros!

Lei si è deliziata con un menu pasquale con la M maiuscola e la presenza degli amici calabresi è stata come gettare alcol su una fiamma.

Il nipotino L. è stato tranquillo per quasi l'intero pranzo per poi vivere un momento di euforia incontrollabile, in cui ha riso a crepapelle per svariati minuti, tendendo le braccine verso i capelli della zia.

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Dicembre 2017
DLMMGVS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk