Ricette filosofiche

Plum cake di ricotta e cioccolato

Plum cake di ricotta e cioccolatoPer augurarvi uno splendido fine settimana, la pasticciera Ros ha ipotizzato che qualcuno di voi le somigli molto la domenica mattina.

Lei di solito si lascia cadere fuori dal letto e per dirigersi in cucina, striscia come una lumaca. Arriva alla meta con gli occhi chiusi, dopo aver camminato con una lentezza esasperante, e quando si avvicina al fornello, sta ancora cercando la cintura della vestaglia con una sola mano. L'altra ciondola inerme.

La tizia, ancora dormiente, apre gli occhi solo per cercare i biscotti o una fetta di dolce. Allora sì che inizia a svegliarsi! Per parlare poi ci vuole un'ora circa, ma questa è un'altra storia.

Ciambella rustica ai carciofi e sopravvivenza della Ros al Capodanno

interno della ciambella rustica ai carciofiUltime notizie dalla dimora della filosofa Ros.

Nessuna ambulanza è giunta sul posto e alcun medico ha effettuato lavanda gastrica agli invitati al desco dell'amica calabrese A., allestito per il cenone. Giubilo e incredulità fra gli ospiti.

Il peperoncino è stato usato con inaspettata parsimonia dalla cuoca, mentre la varietà delle pietanze, tra cui nessuna al di sotto delle 2000 calorie a porzioncina, ha steso la Ros-sastra e il suo coniuge, come si temeva dal principio.

Quiche Lorraine

Quiche Lorraine prima di essere assalitaLa filosofa Ros, presa dalla bramosia di fare un riassunto del suo Natale, si è accorta di aver trascurato di riportare nel suo ultimo post il menu della Vigilia, che l'ha vista rinchiusa in cucina per due giorni e altalenare la sua gradevole figura fra il piano cottura, il forno e la lavastoviglie, elettrodomestico che lei adora visceralmente.

A testimonianza di una pianificazione perfetta, la chef Ros ha iniziato a cucinare qualcosa già la domenica pomeriggio e ha calcolato che il giorno di Natale non sarebbe stato un cattivo affare avere già pronto il pranzo, per sè e per mamma e suocera.

Creme brulèe

Creme brulèe...pronta da assaporare...!Dopo l'ultima ricetta, il salmone al cartoccio...un'apoteosi della leggerezza, dell'attenzione ai grassi, della cottura sana e, perchè no, della teglia uscita dal forno praticamente pulita, senza bisogno di sfacchinare per la strofinatura...la chef Ros doveva riequilibrare le calorie e proporvi un dolce.

Dovete sapere che, alcune settimane fa, il marito M. le ha fatto un regalo disinteressato e inaspettato, mentre facevano la spesa alla Coop senza la solita fretta indiavolata, quasi passeggiando fra le corsie.

Tranci di salmone al cartoccio

trancio di salmone al cartoccio

Qualche giorno fa la Ros-sastra ha dato uno sguardo veloce alle ricette che ha postato fino ad oggi e subito la sua filosofica mente le ha mandato un messaggio inequivocabile.

"Cara, dolcissima Ros" (sì, la tizia parla in terza persona anche fra sè e sè e di solito si tratta con una dolcezza estrema, quasi zuccherosa) "è molto probabile che tutte le amiche che leggono le sue preparazioni così leggere, delicate e senza grassi, pensino che, per ogni giorno della settimana, lei abbia tanto tempo per sfornare pizze e lasagne, che un profumo di delizie ipercaloriche si spanda per l'intero condominio in cui abita, pochi minuti dopo aver varcato la soglia di casa, che le sue analisi del sangue, e quelle del marito M., siano da codice rosso, e non ultimo che sia una tipa grassottella.

Sformati tricolore

sformati tricoloreLa filosofa Ros stamattina si è alzata piuttosto presto, ma solo perchè aveva un buon motivo, anzi buonissimo!! Altrimenti...nemmeno dietro minaccia di una pistolettata avrebbe abbandonato il suo lettino prima delle 10...

Nelle feste natalizie di alcuni anni fa, lei si cimentò in una ricetta delicata, elegante e davvero squisita, che le riuscì benissimo al primo colpo (e questo già vi dovrebbe far correre a comprare gli ingredienti), adatta ai vegetariani, da presentare in monoporzioni o a fette, se si utilizza uno stampo da plum cake, e che più volte ha dovuto preparare di nuovo, a gentile richiesta: lo sformato tricolore.

Lasagne ai funghi

porzione di lasagna pronta da mangiareLa chef Ros, alcune settimane fa, aveva una necessità impellente, un ardente desiderio, un bisogno improcrastinabile. Ovviamente di natura alimentare, che non fosse solo una coccola per il palato ma che le consentisse anche di alleggerire la dispensa.

Per permettervi di capire l'ultimo dettaglio vi sarà descritta in breve com'è la Ros-sastra al supermercato.

Ci sono due possibilità.

Focaccia di zucca con formaggio e pancetta affumicata

focaccia di zucca con formaggio e pancetta affumicataUltimamente la Ros-sastra sta cedendo spesso al bombardamento arancione, tipico di questo periodo autunnale.

Ammira le zucche lobotomizzate per Halloween, ha disposto nella casa coniugale la sua zucchettina di plastica con mini lampadina interna per un effetto da vero terrore intermittente, ha assaggiato dolcetti a forma di zucca, ha sgranocchiato semini di zucca e ha scelto alcune ricette da sperimentare che hanno come ingrediente principale questo splendido ortaggio.

Ieri mattina, prima di aprire il Tempio della Bellezza e del Benessere è entrata nel negozio dell'ortolano e un'esposizione di zucche l'ha assalita.

Taglierini ai carciofi e spinaci

taglierini ai carciofi e spinaciUn giorno, di alcuni anni fa, la filosofa Ros era impegnata in una delle numerose attività ginniche che pratica con costanza, cioè saltellare da un sito all'altro e da un articolo ad un blog.

Siccome fare movimento stanca ma soprattutto fa sudare e disperdere preziosi sali minerali, lei compensava lo sforzo fisico con un rinfrescante succo di frutta, gusto pesca.

Comunque, gironzolando qua e là lei aveva scoperto un blog bellissimo, Chefblog, pieno di ricette originali e testimoniate da fotografie degne di tale nome.

Torta di cioccolato con crema al latte e aroma d'arancia

Torta di cioccolato con crema al latte e aroma d'aranciaLa domenica Ros-sastra è stata una giornata all'insegna dell'amore.

Il tutto è iniziato con una sveglia all'alba....intorno alle 9. Beh, che credevate? Per lei le 9 della domenica equivalgono alle 6 di un giorno lavorativo, quindi è un grande sacrificio.

Dopo doccia e colazione, si è dedicata finalmente alla cucina. Visto che lei ama spignattare, qualcuno potrebbe obiettare che è stato un puro piacere. Questo è vero ma fino a un certo punto.

La chef Ros ha preparato la torta che vedete nella foto per il compleannno del suo amore.

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Agosto 2017
DLMMGVS
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog